Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

In visita a.... Curium In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’incontro - purtroppo ancora a distanza con Renaud Vencatassin (CEO di Curium) ci permette di affrontare il tema del trattamento delle aree contaminate da sostanze “pericolose”. Durante questa chiacchierata sono stati toccati vari aspetti, tutti estremamente interessanti ed importanti, e soprattutto di grande attualità

A cura di B. Merlini - Febbraio 2022

La storia di Curium inizia nel 1994, nella regione di Lione in Francia, quando la Maintenance Services Environnement (MSE) decise di occuparsi della raccolta e del trasporto di rifiuti di laboratorio. Nel 2005, MSE viene acquistata da Renaud Vencatassin con la volontà di diversificare l'ambito di competenza dell'impresa e infine di svilupparsi all'estero. Il primo passo è stato quello di formare un team di specialisti altamente qualificati ed entusiasti, di diversa estrazione (tra gli altri chimici, esperti di gas pericolosi, ingegneri minerari). Ben presto, il portafoglio dell'azienda è stato caratterizzato da una gamma di servizi destinati al settore di nicchia dei rifiuti pericolosi senza soluzioni di smaltimento diretto, ovvero quelle sostanze pericolose che dovevano essere prima rimosse dal loro ambiente o da un processo e quindi condizionate in modo specifico o addirittura pretrattate in loco.
A partire dalla prima decade di questo secolo, l’elevata richiesta di tali servizi ha consentito all'azienda di interrompere la regolare raccolta dei rifiuti e di concentrarsi sui servizi di decontaminazione e disinquinamento.

Ultima modifica il Giovedì, 24 Febbraio 2022 14:59
Devi effettuare il login per inviare commenti