Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Farmaceutico
  • Smart Machine in Smart Factory - Prospettive di sviluppo nella produzione di macchine da sterile nell'ambito dell'industria 4.0

Smart Machine in Smart Factory - Prospettive di sviluppo nella produzione di macchine da sterile nell'ambito dell'industria 4.0 In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

IMA/Life vanta una lunga esperienza nella progettazione e costruzione di macchine automatiche che utilizzano soluzioni meccatroniche applicate a movimenti ripetitivi (mai al trasporto degli oggetti da una stazione operativa alla successiva) senza l'uso di sistemi indicizzati con trasporti a pettine o con nastri. Nell'implementazione dell'Industry 4.0 nel 2016 si è deciso di sviluppare il progetto Injecta per verificare i limiti di una soluzione totalmente rototizzata per il confezionamento primario di contenitori forniti sterili in Tub

L. Annoni (IMA Spa) - Ascca News 1/2018

L'Industry 4.0 richiede nell'attività di progettazione una maggiore dose di creatività ed una elevata competenza, sia di base sia di conoscenza, ad esempio, della gestione dei robot e dei limiti e rischi dei trasferimenti dei dati tra diverse reti.
Ima ha deciso di sviluppare il progetto Injecta per testare a fondo una soluzione totalmente robotizzata per una macchina di ripartizione primaria di farmaci, sviluppare una famiglia di macchine a media bassa velocità, in differenti configurazioni, atte a trattare "Ready to Fill", rivedere e/o innovare gli attuali concetti di progettazione delle macchine, migliorare la qualità della produzione.
 

L’articolo è disponibile nella versione integrale in formato pdf solo per i soci ASCCA e per gli utenti registrati
Commenta l'articolo o richiedi informazioni mandando un'e-mail

Ultima modifica il Martedì, 03 Aprile 2018 09:55
Altro in questa categoria: « Clean get away
Devi effettuare il login per inviare commenti