Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Farmaceutico
  • Il monitoraggio microbiologico ambientale nelle aziende farmaceutiche - 3a parte

Il monitoraggio microbiologico ambientale nelle aziende farmaceutiche - 3a parte In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

In questa parte conclusiva dell'articolo seguiremo il campionamento ambientale passo passo, dalla scelta dei metodi all'elaborazione dei trand relativi ai dati raccolti nel corso del tempo.

S. Bruschi (Angelini) - C.M. Colombo (Edmond Pharma - Recipharm) - C. Viganò (IBSA) -  Ascca News 1/2019

Come si è già accennato nella prima parte, è fondamentale la scelta/convalida dei sistemi e dei metodi di campionamento, senza la quale si richierebbe di effettuare un esericizio non adeguato allo scopo ed alla tipologia di ambienti che si stanno considerando. 
Il campionamento ambientale può essere eseguito da personale del laboratorio microbiologico, oppure da personale di produzione. In entrambi i casi è fondamentale che gli operatori siano stati addestrati adeguatamente. Il campionamento è un’operazione molto delicata, operazione che spesso viene effettuata in modo poco attento e frettoloso. A questo proposito il capitolo <1116> della USP fa notare che varie volte l'inquinamento rilevato è portato dal personale addetto al campionamento.
Importante è anche la modalità di trasporto del materiale dal laboratorio ai reparti e viceversa e la sua indentificazione. Vengono spesso contestate dagli ispettori le vaschette di trasporto non identificate, senza coperchio e "abbandonate" in attesa di essere ritirate da qualcuno, magari contenenti piastre ribaltate, chiuse male e che non riportano diciture chiare. 

L’articolo è disponibile nella versione integrale in formato pdf solo per i soci ASCCA e per gli utenti registrati
Commenta l'articolo o richiedi informazioni mandando un'e-mail

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 10:40
Devi effettuare il login per inviare commenti