Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Un nuovo standard ISO ha sostituito l'attuale norma EN 779 ormai superata e utilizzata per caratterizzare l'efficienza di filtrazione dei filtri ora classificati da G1 a F9. Questa nuova norma UNI EN ISO 16890 è rivoluzionaria in termini di metodologia…
Il primo dicemntre dello scorso anno è stato pubblicato il nuovo standard mondiale, ISO 16890 "Air Filters for General Ventilation", riguardante il test sui filtri e la relativa classificazione in termini di efficienza in relazione al particolato (PM, acronimo di…
Passano gli anni (ed i secoli), cambiano le tecnologie ma l’impatto delle infezioni ospedaliere sul sistema sanitario è ancora – purtroppo – importante e la sala operatoria rimane uno degli ambienti più critici. Nuove realtà operative (le sale operatorie ibride)…
In ambito ospedaliero il trattamento dell'aria (a seconda delle varie aree) deve in tutto o in parte limitare la concentrazione nell'aria di particelle, virus e batteri, eliminare i gas pericolosi (p. esempio vapori e gas anestetici) ed esplosivi e prevenire…
Evitare che le fonti di inquinamento presenti nei reparti produttivi impattano negativamente sulla qualità del prodotto finale rappresenta uno degli aspetti che preoccupano maggiormente le aziende alimentari. Dopo aver individuato queste fonti, particolare attenzione deve essere spesa per il trattamento…
Scopo di questo studio è quello di valutare l'influenza di tre parametri tipici dei sistemi HVAC (la natura dei media fibrosi, il tasso di umidità relativa e il flusso d'aria) sul comportamento dei microrganismi su filtri fibrosi F7 durante un…