Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Per minimizzare e controllare la contaminazione microbiologica degli alimenti è necessario avere sotto controllo il livello igienico degli ambienti di lavorazione: i microrganismi presenti, infatti, possono anche mettere a rischio la salubrità dell'alimento e quindi la sicurezza del consumatore; possono…
La validazione microbiologica di un impianto di produzione alimentare è un passaggio obbligato, in fase di installazione, per verificare che le condizioni operative descritte dal costruttore siano assicurate dal buon funzionamento dell’impianto stesso. L’esito deve essere confermato da una documentazione…
In ambito farmaceutico si è assistito negli ultimi anni ad un utilizzo sempre più frequente delle tecniche di microbiologia rapida. Considerate le affinità tra il mondo farmaceutico e quello alimentare in riferimento alle problematiche legate al monitoraggio microbiologico (ambientale e/o…
Evitare che le fonti di inquinamento presenti nei reparti produttivi impattano negativamente sulla qualità del prodotto finale rappresenta uno degli aspetti che preoccupano maggiormente le aziende alimentari. Dopo aver individuato queste fonti, particolare attenzione deve essere spesa per il trattamento…
Nel presente articolo si descrive come è stato risolto un problema di contaminazione biologica mediante la sostituzione di un sistema di filtrazione monostadio con una nuova soluzione dedicata a 3 stadi: si è reso così possibile migliorare la qualità dell’aria…
L'entrata in vigore dal Gennaio 2006 dei Regolamenti "pacchetto igiene" ha obbligato le industrie alimentari ad assicurare la conformità dei loro prodotti a quanto previsto, allestendo inoltre studi specifici per riportarsi ai limiti attesi nei criteri microbiologici, nella validazione o…