Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Visualizza articoli per tag: Sistemi recupero termico

Novità dalle Aziende

  • Nuovo dispositivo per il test di tenuta dei guanti installati su isolatori e RABS

    Comecer (www.comecer.com) presenta Speedy Glove, il dispositivo portatile a batteria in rado di eseguire test di tenuta di guanti  installati
  • La soluzione più innovativa per il Test di Bowie Dick elettronico

    Fasinternational (www.fasint.it), dal 1977 fornitore di prodotti e servizi per garantire e implementare l'efficienza operativa di processi produttivi e da
  • Nuova partnership Microbiologics/Rigel Process & Lab

    Microbiologics (www.microbiologics.com), azienda leader nella produzione di ceppi ATTC(R) derivati liofilizzati, presente sul mercato da oltre 40 anni, ha siglato
  • Novità del Cleaning Out of Place (COP)

    Steelco Spa (www.steelcogroup.com), azienda italiana leader mondiale nella produzione di sistemi di lavaggio e sterilizzazione in ambito farmaceutico, ha di
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

ASCCA News sfogliabile

L'applicazione del Regolamento EU N. 1253/2014, che riguarda le specifiche per la progettazione ecocompatibile delle unità di ventilazione, può generare, nella progettazione di un impianto HVAC di un impianto farmaceutico, una serie di complicazioni impiantistiche che solo una stretta collaborazione tra produttori di macchine e progettisti può superare.

V. Knisel - B. Bagatta (Wood PLC Milano) -  Ascca News 4/2018

Kyoto resta incommensurabilmente legata, nell'immaginario europeo, all'eponimo protocollo redatto nel 1997 ed entrato in vigore nel 2005. Il legame con questa città dell'estremo oriente è stato suggellato in Europa con la ratifica di una Direttiva, la 2009/125/EC ed è stato stretto ulteriormente grazie alla retifica di numerosi Regolamenti, tra cui il n. 1253/2014 che riguarda le specifiche per la progettazione ecocompatibile delle unità di ventilazione. Nello specifico, il regolamento 1253/2014 è rivolto ai produttori di unità di ventilazione, che sono obbligati a rispettare le specifiche da esso imposte per poter applicare il marchio CE, senza il quale le unità non sono commercializzabili in Europa. Se si contestualizza però l'applicazione del Regolamento agli impianti di ventilazione dedicati al settore farmaceutico, sorgono numerose complicazioni impiantistiche, che implicano una stretta interazione tra produttore delle macchine e progettista dell'impianto.
 

L’articolo è disponibile nella versione integrale in formato pdf solo per i soci ASCCA
Commenta l'articolo o richiedi informazioni mandando un'e-mail

Pubblicato in Ingegneria

Le interviste di ASCCA news

  • 1
  • 2