Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Visualizza articoli per tag: TACT

Novità dalle Aziende

  • Il BIM: Bisogna Inevitabilmente Migliorarsi

    Tutti ne parlano e sempre di più progettisti e imprese lo utilizzano. Il BIM è l’acronimo di Building Information Modeling,
  • Smart window: il nuovo sistema di comunicazione per clean room

    Parteco (www.parteco.it), azienda italiana leader nella progettazione, produzione ed installazione di camere bianche cleanroom, di pareti prefabbricate su misura e
  • Approccio olistico al Data Management per produttori farmaceutici

    Particle Measuring Systems (www.pmeasuring.com) e Novatek International hanno stabilito una partnership per creare il primo sistema di gestione dei dati
  • Linea di trasmettitori per ambienti sterili

    Da 40 anni il gruppo Sauermann (www.sauermann.it) progetta, produce e commercializza componenti e servizi dedicati al mercato dell’industria e dell’HVAC,
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

ASCCA News sfogliabile

Giovedì, 20 Settembre 2018 15:20

Principi di lavaggio automatico ed errori comuni

In questo articolo si spiegherà come le prestazioni di un sistema di lavaggio automatico possono essere influenzate da alcuni parametri chiave del processo quali tempo, temperatura, chimica, copertura e azioni meccanica. Ci si soffermerà inoltre sulle migliori pratiche sviluppate negli anni per la selezione di prodotti chimici adeguati e degli accessori di lavaggio per i carichi. Infine, si descriveranno accorgimenti da seguire nell'utilizzo di sistemi di lavaggio automatizzati al fine di evitare gli errori più comuni.

O. Van Houtte - P. Lopolito - M. Dion (Steris Corporation) -  Ascca News 3/2018

I sistemi di lavaggio automtici sono spesso impiegati per applicazioni critiche di pulizia e di asciugatura nei laboratori di ricerca e in siti produttivi dell'industria farmaceutica e biofarmaceutica. Le applicazioni più comuni comprendono la pulizia della vetreria da laboratorio e delle attrezzature utilizzate per la produzione di farmaci parenterali (iniettabili), liquidi per via orale e solidi. Una buona comprensioni dei principi di base delle tecniche di lavaggio, può aiutare ad ottimizzare l'impiego delle Lavatrici per vetreria ed industriali evitando gli errori più comuni che posono limitare l'efficacia del lavaggio, ridurre la produttività e generare elevati costi operativi e di manutenzione. Tale conoscenza rappresenta un passo importante verso l'eccellenza operativa.

 

L’articolo è disponibile nella versione integrale in formato pdf solo per i soci ASCCA e per gli utenti registrati
Commenta l'articolo o richiedi informazioni mandando un'e-mail

 

Pubblicato in Cleaning e Sanificazione

Le interviste di ASCCA news

  • Intervista a It Health Fusion

    In Italia non è sempre facile interfacciarsi con il settore sanitario. Per farlo è fondamentale poter offrire concretezza e affidabilità. Read More
  • Intervista a ASCCA

    A sei mesi dall'elezione del nuovo Consiglio Direttivo, abbiamo fatto quattro chiacchiere con Sergio Mauri, l'attuale Presidente, per scoprire quali Read More
  • Intervista a Techniconsult

    Da sempre focalizzata sul farmaceutico secondario, dal 2017 Techniconsult ha ampliato il suo campo di attività aprendo una nuova divisione Read More
  • 1
  • 2