Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • La Rivista
  • Annate passate
  • Annata 2016

Annata 2016 Ascca News

Vota questo articolo
(1 Vota)

Index

 

SOMMARIO ASCCA NEWS 2/2016

2 2016Editoriale

Misure di rilascio di particolato e di contaminanti microbiologici: la Body Box Test Chamber del Politecnico di Milano
La caratterizzazione sperimentale delle sorgenti di emissione di particolato e di contaminanti microbiologici è strumento fondamentale per la ottimizzazione progettuale e gestionale degli ambienti a contaminazione controllata e di tutto quanto (personale e abbigliamento, attrezzature, materiali) è destinato ad esservi impiegato. L’articolo illustra esigenze, riferimenti normativi e caratteristiche della nuova Test Facility realizzata al Politecnico di Milano, uno dei pochissimi laboratori in Europa in grado di condurre queste prove
C.M. Joppolo - F. Romano

La nuova ISO 14644/2: quali novità
Dopo la ISO 14644-1, passiamo ad analizzare molto brevemente la ISO 14644/2. In questo articolo si metteranno in evidenza non solo i cambiamenti introdotti ma anche la genesi e i motivi che hanno portato a questa nuova edizione
D. Grioni

I criteri di scelta dei terreni microbiologici e la relativa qualifica
Sicuramente il monitoraggio microbiologico rappresenta una delle più critiche e complesse strategie di controllo della contaminazione attutate in aree classificate GMP ed i terreni colturali svolgono un ruolo di primaria importanza. In questo articolo si approfondiranno i limiti e i vantaggi di differenti tipologie di terreni microbiologici utilizzati nei monitoraggi ambientali, fornendo al contempo utili informazioni relative ai test di convalida
P. Lazzeri - G. Dalmaso

Come affrontare un trasferimento di sede di una banca degli occhi: il caso pratico all'Ospedale San Gerardo di Monza nel 2006
Può capitare che nel corso della vita di una struttura ospedaliera si decida lo spostamento di uno o più reparti. Questo può diventare molto critico quando i locali da trasferire sono degli ambienti a contaminazione controllata. Oltre a tutta una serie di valutazioni progettuali (di cui non si occuperà l'articolo) esistono problematiche legate alle normali attività svolte dal personale della struttura. Il caso pratico della Banca degli Occhi dell'Ospedale San Gerardo e le difficoltà riscontrate, dimostra come siano state affrontate e risolte tali situazioni
R. Mistò - A. Limongelli

Intervista a: PVS Srl

Focus su: Cosa c'è dietro al nuovo ISO 14644-13

Buone Nome di Comportamento: 10  semplici step per pulire uno sversamento nella cabina di biosicurezza 

Ascca Informa

Novità dalle Aziende

Source


Devi effettuare il login per inviare commenti