Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

La ricerca della presenza di pirogeni all'interno dei prodotti farmaceutici a uso parenterlae rappresenta uno dei test fondamentali per garantirne la sicurezza dal punto di vista microbiologico. Questa tipologia di test è ampiamente e strettamente normata. Negli ultimi anni sono…
Ottimi contro le contaminazioni fungine, i prodotti disinfettanti contenenti QAC e Biguanide hanno sovente il grande difetto di lasciare residui sulle superfici non soltanto dopo la disinfezione ma – seppure in concentrazioni inferiori – anche dopo risciacquo. Come è noto, la presenza di…
In qualsiasi laboratori di microbiologia quasi quotidianamente si riscontrano dei dati che non rispecchiano quanto ci si aspetta ed è ben noto come, indipendentemente dall'essere precisi o dalla propria esperienza, queste situaizoni si ripetano. Ciò è inevitabile in quanto si…
Continua il viaggio nelle Root Cause Analyses. In questa seconda parte, l’applicazione di alcune famose osservazioni di Holmes nonché i suoi principi investigativi, aiuteranno a scoprire pregiudizi nascosti ed aumentare così le possibilità di risalire a quella causa principale considerata…
In presenza di una deviazione nei dati microbiologici, determinare quale sia la causa principale non è sempre facile. Applicando alcuni dei principi cardini del famoso detective Sherlock Holmes sarà possibile riconoscere e considerare le fonti di potenziali errori e deviazioni…
A causa dell'elevata tossicità delle endotossine batteriche, ogni prodotto che entrerà in contatto con i fluidi corporei (farmaco iniettabile o dispositivo medico) deve essere testato con il reagente LAL (Limulus Amebocyte Lysate). Per questo l'industria biomedica si preoccupa di tutelare…