Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Un nuovo standard ISO ha sostituito l'attuale norma EN 779 ormai superata e utilizzata per caratterizzare l'efficienza di filtrazione dei filtri ora classificati da G1 a F9. Questa nuova norma UNI EN ISO 16890 è rivoluzionaria in termini di metodologia…
Il primo dicemntre dello scorso anno è stato pubblicato il nuovo standard mondiale, ISO 16890 "Air Filters for General Ventilation", riguardante il test sui filtri e la relativa classificazione in termini di efficienza in relazione al particolato (PM, acronimo di…
Per essere conformi alle cGMP e/o alle GMP, gli utenti delle camere bianche dovranno considerare la nuova versione della ISO 14644/1 per riqualificare le proprie camere bianche, prevedendo anche l'acquisto di nuovi contatori di particelle aeroportate se quelli in loro…
Continua l'analisi delle nuove versioni delle ISO 14644/1 e ISO 14644/2. In questa seconda parte ci si soffermerà sulle novità introdotte dalla ISO 14644/2 con particolare attenzione al piano di monitoraggio e all'analisi del rischio. Verranno inoltre proposti alcuni suggerimenti…
Partiremo dall'analisi della 14644/1 per poi proseguire con la 14644/2 che necessita di qualche approfondimento in più per via dell'introduzione massiva dell'analisi del rischio nella definizione del piano di monitoraggio L. Sabatini (Lesatec Srl - Opera - MI) - Ascca…
Dopo la ISO 14644-1, passiamo ad analizzare molto brevemente la ISO 14644/2. In questo articolo si metteranno in evidenza non solo i cambiamenti introdotti ma anche la genesi e i motivi che hanno portato a questa nuova edizione D. Grioni…