Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Ingegneria
  • L’utilizzo del BIM, della Gamification e VR per la Progettazione, manutenzione e training dei lavoratori

L’utilizzo del BIM, della Gamification e VR per la Progettazione, manutenzione e training dei lavoratori In evidenza

Vota questo articolo
(1 Vota)

L’articolo descrive un caso concreto di utilizzo del BIM combinato a tecnologia di realtà virtuale e aumentata per la costruzione e manutenzione e training del personale di un impianto di produzione pharma

R. Lo Presti - F. Cappilli (Techniconsult Firenze) -  Dicembre 2018

Fino a poco tempo fa, per gestire i processi di sviluppo, monitoraggio e manutenzione in ambiente farmaceutico venivano usati software con base CAD. L’utilizzo di queste metodologie aveva sicuramente il vantaggio di garantire una continuità della funzionalità dei processi da parte di personale non altamente informatizzato ed una semplicità nello scambio di informazioni tra i vari stakeholders o fornitori delle aziende. Il problema principale riscontrato, però, era la difficoltà di avere una corretta gestione della documentazione del progetto definitivo con problematiche relative principalmente all’affidabilità degli elaborati prodotti. Inoltre, vi era la difficoltàda parte dei formatori aziendali di spiegare i processi e, di conseguenza, di comprensione da parte di coloro che dovevano fruire dei training, dovuta all’impossibilità di poter visualizzare in maniera semplice e utile tutto l’iter di produzione, monitoraggio e manutenzione.
 

L’articolo è disponibile nella versione integrale in formato pdf solo per i soci ASCCA e per gli utenti registrati
Commenta l'articolo o richiedi informazioni mandando un'e-mail

Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2018 16:34
Devi effettuare il login per inviare commenti