Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Il primo sterilizzatore robotico a luce pulsata per l'industria farmaceutica

Vota questo articolo
(0 Voti)

Steriline (www.steriline.it), azienda altamente specializzata nella produzione di linee complete di macchinari per il trattamento asettico di prodotti iniettabili, nell’ottica di offrire ai clienti soluzioni sempre innovative e altamente performanti, che consentano loro di raggiungere livelli superiori di efficienza, qualità e sicurezza, ha presentato all’ultima edizione della fiera Interpack il nuovo Sterilizzatore Robotico a Luce Pulsata, la prima apparecchiatura a impiegare questa tecnologia per la sterilizzazione dei nest Ready-to-use (RTU).
Il Robotic Pulsed Light Sterilizer - RPLS1 permette di sterilizzare nest di siringhe, flaconi e carpulle (fino a 120 all’ora) tramite l’utilizzo della luce pulsata.
Particolarmente compatto e leggero, questo macchinario viene sterilizzato in automatico mediante vapore di perossido di idrogeno (VHP) prima di avviare la produzione.
Inoltre, se paragonato alle apparecchiature standard a fascio di elettroni (Electron Beam), assicura una maggiore efficienza di costo e una installazione più semplice. Progettato per funzionare al meglio con la Riempitrice Robotica di nest di Steriline, può anche essere collegato a un qualsiasi macchinario di riempimento per contenitori nest RTU di altri produttori. Ideale per la connessione ad apparecchiature sotto Isolatori, questo  sterilizzatore costituisce anche una perfetta soluzione stand-alone per i produttori di contenitori nest RTU in vetro per medicinali iniettabili.

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 3/2017

Ultima modifica il Lunedì, 18 Settembre 2017 16:13
Devi effettuare il login per inviare commenti