Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Nuove soluzioni per il contenimento

Vota questo articolo
(0 Voti)

FPS (www.fps-pharma.com) ha partecipato all’ultima edizione di Achema, il Forum Mondiale per le industrie di processo, che si è svolta lo scorso giugno, portando la sua esperienza nella progettazione e realizzazione
di soluzioni di alta qualità per il contenimento e di sistemi di macinatura fine e micronizzazione, in particolare per il settore chimico-farmaceutico.
Durante la manifestazione, sono stati presentati alcuni degli ultimi progetti realizzati per il contenimento.
- L’isolatore di carico reattore con Split valve integrata e ribalta-fusti. Tale sistema garantisce il contenimento in due punti a più alto rischio di esposizione: l’apertura del fusto contenente il prodotto e lo scarico di quest’ultimo nel vessel di processo. L’apertura del fusto avviene all’interno di una camera dedicata in cui è incorporato un sistema di sollevamento fusti. Una volta aperto, questo viene connesso tramite guarnizione gonfiabile ad una seconda camera dedicata allo scarico del prodotto con split valve. Infine, il sistema di ventilazione/filtrazione e l’alto livello di automazione garantiscono un ottimo livello di protezione dell’operatore durante le fasi di processo.
- L’isolatore di dispensing tossico/sterile, possiede caratteristiche che lo rendono adatto alle attività di frazionamento di un prodotto tossico o che necessita di un ambiente sterile. È possibile integrare bilance di qualsiasi sensibilità e portata, adatte o meno all’installazione in area classificata ATEX. Infine, è possibile integrare sistemi di carico con split valve o sistemi di trasporto come l’RTP (Rapid Transport System).

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 3/2018

Ultima modifica il Mercoledì, 26 Settembre 2018 09:40
Devi effettuare il login per inviare commenti