Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Novità del Cleaning Out of Place (COP)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Steelco Spa (www.steelcogroup.com), azienda italiana leader mondiale nella produzione di sistemi di lavaggio e sterilizzazione in ambito farmaceutico, ha di recente sviluppato una nuova soluzione in grado di abbinare alla consueta pulizia di attrezzature inserite nell'interno della camera di lavaggio, quella di un tank posizionato esternamente e collegato all'impianto idraulico di processo attraverso tubi flessibili facilmente raggiungibili dal personale addetto. Si tratta di un Cleaning Out of Place (COP) estremamente innovativo, in quanto consente di combinare due diverse esigenze specifiche: il lavaggio "classico" di piccola/media componentistica (vetreria, parti macchine o altre attrezzature di produzione) e quello di un recipiente esterno mobile, utilizzando il medesimo sistema idraulico.
Dotato di una tecnologia in grado di operare cicli di lavaggio customizzati, in modalità di ricircolo oppure "One through", il sistema è in grado di garantire prestazioni ottimali grazie alla misurazione della conducibilità dell'acqua a fine ciclo e al monitoraggio dell'efficacia del cleaning tramite analizzatore TOC.
Punti di foza del sistema:
- Massima affidabilità, flessibilità e rispetto delle specifiche richieste in accordo con gli standard cGMP;
- Cicli di lavaggio personalizzabili, con prelavaggio e risciacqui con acqua PW o WFI, lavaggi con utilizzo di detergente e asciugatura con unità di filtrazione HEPA;
- Conformità alle norme specifiche e certificazione di materiali (ASME BPE, UNI EN 10204 e linee guida FDA), automazione (GAMP-5), registrazione elettronica e conservazione dei dai (21 CFR parte 11 Data Integrity)
- Ottimizzazione dei consumi d'acqua e riduzione consistente delle tempestiche di lavaggio;
- Massima sicurezza operativa 

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 4/2019

Ultima modifica il Martedì, 17 Dicembre 2019 09:27
Devi effettuare il login per inviare commenti