Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Disinfezione dell'aria negli ambienti chiusi con Novaerus

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ogni anno nel mondo si verificano milioni di infezioni nosocomiali. In Italia, ad esempio, ve ne sono state oltre 700 mila fino al 2019. Quest’anno invece, con l’avvento del COVID-19 si sono moltiplicate in maniera esponenziale. Dopo il periodo di lockdown stiamo ripartendo con un’anomala normalità, dove si cerca di ridurre il rischio di infezioni attenendosi ad un rigido protocollo igienico per mani, superfici ed aria.
AHSI Spa (www.ahsi.it), grazie ad una nuova partnership siglata all’inizio dell’anno con l’azienda irlandese Novaerus, offre ai propri clienti sistemi di disinfezione dell’aria per ambienti chiusi, che agiscono tramite una tecnologia unica e brevettata al plasma DBD a basso consumo energetico.
L’efficacia al plasma Novaerus è garantita da comprovati studi scientifici effettuati in laboratori accreditati. I batteri sono stati sottoposti a distorsione fisica a vari livelli, causando una deformazione nella propria struttura. Diversi test scientifici hanno confermato l’inattivazione di E. Coli nell’aria dopo il trattamento al plasma DBD (NASA Ames Research Center).
I sistemi di disinfezione dell’aria NV sono dispositivi medici Classe 1 CE, adatti ad ogni tipologia di ambiente chiuso: laboratori, produzione, sale operatorie, ospedali, CTA, uffici, scuole, attività commerciali etc.

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 3/2020

Ultima modifica il Venerdì, 25 Settembre 2020 09:06
Devi effettuare il login per inviare commenti