Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Impattore monouso per campionamenti microbiologici in continuo

Vota questo articolo
(0 Voti)

Particle Measuring Systems (www.pmeasuring.com) presenta l’impattore microbiologico BioCapt® Sigle-Use, una soluzione unica ed innovativa che permette di eseguire i campionamenti microbiologici attivi dell’aria in continuo per più ore nelle clear room, in conformità alle vigenti normative e al draft dell’Annex 1 alle EU GMP.
Il BioCapt® Sigle-Use è formato dall’unione dell’impattore BioCapt® in versione monouso con l’agar: è un sistema sterile, pronto all’uso, disponibile con diversi tipi di terreni ed additivi che permettono di coprire tutte le esigenze di campionamento attivo richieste nelle aziende farmaceutiche.
L’esclusivo disegno impedisce agli operatori errori legati alla manipolazione della piastra evitando così falsi positivi ed i costi relativi alla loro gestione. Inoltre, essendo un dispositivo monouso, permette di evitare i costi della sterilizzazione in autoclave e della disinfezione necessari per i classici impattori in acciaio.
La sua leggerezza, unita all’attacco rapido, infine, ne permette un facile utilizzo anche con una sola mano riducendo le attività e la manualità necessaria all’esecuzione dei campionamenti in particolare quando, come negli isolatori, sono resi più complicati dai guanti installati nella barriera.
Convalidato presso il Centre for Applied Microbiology & Research (CAMR), una Health Protection Agency (HPA) a Porton Down, consente di eseguire il campionamento microbiologico in conformità alla norma ISO 14698-1. Il Contamination Control Advisory Team di Particle Measuring Systems può supportare il cliente durante la Performance Qualification del BioCapt® Sigle-Use richiesta al fine di convalidare il numero di ore continuativo di campionamento necessarie sulla base dello specifico processo di riempimento.

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 1/2022

Devi effettuare il login per inviare commenti