Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Nuove soluzioni in ottica "zero sprechi"

Vota questo articolo
(0 Voti)

In occasione di Achema 2024, Steriline (www.steriline.it), ha presentato una macchina riempitrice robotica per flaconi (RVFM5) in grado di soddisfare tutte quelle necessità legate al confezionamento primario dei farmaci iniettabili e le esigenze di sostenibilità dell’industria farmaceutica. Dotata di 5 aghi di riempimento, integra la robotica, che permette di modificare facilmente i cicli produttivi, contenitori e capacità, con la filosofia “zero sprechi” 2.0, una metodologia sviluppata per la prima volta cinque anni fa e ora notevolmente migliorata per risparmiare ulteriormente tempo e accelerare la produzione. Tale modello di Steriline, nella sua versione 2.0, rileva le eventuali imprecisioni nei processi di riempimento e ghieratura direttamente nelle rispettive stazioni e, se necessario, lavora nuovamente eventuali contenitori non conformi. La stazione di riempimento è dotata di celle di pesatura ad alta precisione che misurano i livelli di dosaggio e, attraverso un sofisticato software, controlla il funzionamento della pompa per garantire un riempimento accurato (±0,5% o migliore, a seconda del volume di riempimento rispetto al requisito di produzione). Nella stazione di tappatura la tecnologia si basa invece su sensori di pressione in grado di distinguere un processo di tappatura eseguito correttamente da uno errato. Entrambi i controlli evitano eventuali sprechi dovuti a riempimenti non conformi o componenti mancanti o mal posizionati.
La macchina RVFM5 è inoltre dotata di una tecnologia per il monitoraggio delle particelle vive e non vive fornita da Particle Measuring Systems e delle nuove soluzioni di trasferimento rapido di Getinge.

Per richiedere ulteriori informazioni inviare un'e-mail
Ascca News 2/2024

Ultima modifica il Lunedì, 17 Giugno 2024 14:27
Devi effettuare il login per inviare commenti