Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

  • Home
  • Rubriche
  • Rubriche varie
  • Serie ISO 14644 - Camere Bianche ed ambienti associati controllati

Serie ISO 14644 - Camere Bianche ed ambienti associati controllati

Vota questo articolo
(1 Vota)

ISO 14644-1:2015 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 1: Classification of air cleanliness by particle concentration
La norma specifica la classificazione della pulizia dell’aria nelle camere bianche e nell'ambiente controllato associato in tre possibili stati occupazionali in termini di concentrazione di particolato aerotrasportato presente (acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-2:2015 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 2: Monitoring to provide evidence of cleanroom performance related to air cleanliness by particle concentration
La norma specifica i requisiti minimi di un piano di monitoraggio delle prestazioni di una camera bianca o di una zona pulita relativamente alla pulizia dell’aria in termini di concentrazione particellare, in base a parametri che misurano o influenzano la concentrazione di particolato aeroportato
(acquistabile in italiano presso UNI)

ISO 14644-3:2005 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 3: Test methods
La norma specifica i metodi di prova per la classificazione di particolato aerotrasportato e per la caratterizzazione delle prestazioni delle camere bianche e delle zone pulite.
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-4:2001 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 4: Design, construction and start-up
La norma specifica i requisiti per la progettazione e la costruzione di camere bianche, ma non prescrive i mezzi tecnologici o contrattuali specifici per soddisfare tali requisiti.
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-5:2004 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 5: Operations
La norma specifica i requisiti fondamentali per il funzionamento delle camere bianche.
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-7:2004 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 7: Separative devices (clean air hoods, gloveboxes, isolators and mini-environments)
La norma specifica i requisiti minimi per la progettazione, costruzione, installazione, prove e approvazione dei dispositivi separatori
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-8:2013 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 8: Classification of air cleanliness by chemical concentration (ACC)
La norma riguarda la classificazione della pulizia chimica dell’aria (ACC) nelle camere bianche e negli ambienti associati controllati in termini di concentrazione aerotrasportata di sostanze chimiche specifiche (singole, in gruppo o in categorie) e fornisce un protocollo per includere metodi di prova, analisi e fattori ponderati per tempo entro la specifica per la classificazione.
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-9:2012 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 9: Classification of surface cleanliness by particle concentration
La norma stabilisce la classificazione dei livelli di pulizia sulle superfici solide nelle camere bianche ed ambienti associati controllati mediante concentrazione delle particelle. Si applica a tutte le superfici solide nelle camere bianche ed ambienti associati controllati, come pareti, soffitti, pavimenti, ambienti di lavoro, strumenti, attrezzature e prodotti
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-10:2013 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 10: Classification of surface cleanliness by chemical concentration
La norma stabilisce il sistema di classificazione della pulizia delle superfici nelle camere bianche rispetto alla presenza di composti chimici o elementi (inclusi molecole, ioni, atomi e particelle). Si applica a tutte le superfici solide nelle camere bianche e ambienti associati controllati come muri, soffitti, pavimenti, ambienti di lavoro, strumenti, attrezzature e dispositivi.
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-13:2017 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 13: Cleaning of surfaces to achieve defined levels of cleanliness in terms of particle and chemical classifications
La norma fornisce indicazioni per pulire ad uno specifico grado le superfici di una camera bianca, le superfici delle attrezzature e dei materiali presenti in una camera bianca
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-14:2016 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 14: Assessment of suitability for use of equipment by airborne particle concentration
La norma specifica una metodologia per valutare l'idoneità di attrezzature da utilizzare nelle camere bianche ed ambienti controllati associati per quanto concerne il grado di pulizia da particelle aeroportate così come specificata nella ISO 14644-1. La dimensione delle particelle varia da 0,1 μm ad uguale o maggiore di 5 μm (come specificato nella ISO 14644-1)
(acquistabile in inglese presso UNI)

ISO 14644-15:2017 - Cleanrooms and associated controlled environments -- Part 15: Assessment of suitability for use of equipment and materials by airborne chemical concentration
La norma fornisce indicazioni per valutare il grado di pulizia da composti chimici di attrezzature e materiale da usare nelle camere bianche ed ambienti controllati associati
(acquistabile in inglese presso UNI)

Pubblicato su Ascca News 4/2017

Ultima modifica il Giovedì, 14 Dicembre 2017 14:24
Devi effettuare il login per inviare commenti